Dopo una certa età tutte le relazioni sono serie. Come gli infarti.

(“Vergogna” – J. M. Coetzee)