Alba Donati, pseudonimo di Alba Franceschini, nasce a Lucca il 2 luglio del 1961. Esordisce su “Poesia” nel 1993. Lavora per Rai 3 (conducendo “Diritto di replica” con Sandro Paternostro nel 1995) e Rai Radio Tre (autrice e conduttrice di “Italiani a venire” nel 1998) e cura rubriche di poesia su diversi quotidiani. Pubblica: “La Repubblica contadina” (1997), “Non in mio nome” (2004); “Idillio con cagnolino” (2013). Alcune sue poesie sono tradotte dalla Triquarterly Review della Northwestern University of Chicago e recentemente il “Canto per la distruzione di Beslan” è stato tradotto dal Department of French and Italian, University of Arizona nonché musicato dall’Orchestra Regionale della Toscana e rappresentato al Teatro Verdi di Firenze, nel 2009. È presidente dello storico Gabinetto Scientifico Letterario G.P. Vieusseux. Nel maggio 2018 esce la raccolta “Tu, paesaggio dell’infanzia. Tutte le poesie 1997-2018”. Nel 2020 apre a Lucignana, suo paese d’origine, una libreria con giardino, presto inserita nelle venti librerie più affascinanti di Europa.