Desiderio, dal latino desiderare, parola composta da “de” e “siderare”, nelle due accezioni di «fissare attentamente le stelle» o «togliere lo sguardo dalle stelle». Movimento della volontà verso cosa che ci manca. (fonte etimo.it)