Narciso è anestesia, forma narcotica di vita immobile, sospesa nel riconoscimento ingannevole o mancato.

[Narciso rimanda alla parola greca νάρκη (nárke), che è sonno, torpore, sopore]

(“Arcipelago N” – Vittorio Lingiardi)